Visita e assaggio alla Latteria Perenzin

Domenica 26 maggio in occasione di Cantine Aperte, la storica Latteria Perenzin di Bagnolo di San Pietro di Feletto (TV) apre le porte per far conoscere da vicino il mondo dei formaggi artigianali, in un percorso alternativo, che dal vino approda alla produzione lattiero-casearia.

La latteria di Bagnolo ha oltre 100 anni di storia e si trova a pochi passi dalla famosa Strada del Prosecco. Per l’occasione proporrà visite guidate nei locali di stagionatura e di affinamento tra centinaia di forme di formaggio sui classici ripiani di legno. La Latteria Perenzin è un vero e proprio tempio del formaggio, perché è sede dell’Accademia Internazionale dell’Arte Casearia, dove si svolgono corsi per imparare l’antico mestiere del casaro.

Tra i formaggi proposti in degustazione da Emanuela e Carlo Piccoli, titolari della latteria, ci saranno i bio caprini e vaccini, il San Pietro in cera d’api, il Piccolo fiore di bufala, la Robiola di capra al cuor di tartufo, il Millefoglie al Marzemino di Capra. Oltre a questi è possibile trovare il Montasio Dop Mezzano stagionato 5-10 mesi, il Formaggio di Capra al Traminer e la Robiola di Capra.

Sempre domenica, si svolge la passeggiata RiveVive, lungo un affascinante percorso sensoriale tra le colline di Farra di Soligo. Gli iscritti al percorso Est Collagù potranno assaggiare i vini della Cantina La Farra in abbinamento alla deliziosa Spuma di robiola di capra bio e il Formaggio di bufala con la mostarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.