Un #XF8 per #Pizzaebirraamemipiaci

 

Da quando a Milano è arrivato il fantasmagorico Gino Sorbillo da Napoli, in casa nostra non si pensa ad altra pizza. Pare un comandamento: “Non avrai altra pizza al di fuori di quella di Gino Sorbillo”. Oppure un virus: “Ho preso il sorbillo!

Niente pizza fatta in casa per noi, che la prendiamo rigorosamente ogni domenica sera da gustare sul divano, e alla quale con altrettanta regolarità abbiniamo birra.

Per il connubio ci piace scegliere birre chiare e leggere, che non siano troppo in contrasto con i sapori della pizza. Conosciamo perfettamente l’importanza della spillatura per il mantenimento delle caratteristiche della bevanda volute dal mastro birraio e per l’eliminazione dell’anidride carbonica, che altrimenti “gonfia” (ndr se ricordate quest’anno siamo stati testimonial di una campagna dedicata proprio alla diffusione delle buone pratiche di spillatura). Per questo facciamo molta attenzione anche solo a come versiamo la bevanda nei bicchieri prima di servirla.

pizza_e_birra

È bello gustare pizza e birra in tutto relax, ma è altrettanto bello trovarsi con gli amici per gustarle in compagnia, magari davanti al proprio reality preferito. Eccoci dunque insieme a Giulia, Alberto e Lorenzo, per commentare insieme l’ultimo episodio di X-Factor8.

Ogni giovedì sera, insieme a Riccardo e Serena, commentiamo la trasmissione scambiandoci pareri e giudicando come se fossimo parte della giuria, per decretare chi dovrà lasciare la competizione. Acidità, risate e battute si sprecano e non mancano pisolini sul finale. Giovedì scorso la puntata era dedicata alla musica dance e non abbiamo mancato di scatenarci per un selfie bello mosso!

Immagine

Trovarsi insieme fisicamente è stato bello e diverso, ma non abbiamo rinunciato alla chat via Twitter nonostante fossimo seduti sullo stesso sofà. Troppo 2.0?

Questo giovedì la virtualità ha lasciato spazio alla realtà tangibile e farlo insieme ad una prosciutto e funghi accompagnata da una bella bionda è stato il massimo!

 

[Photo Credits: Birra.it]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.