Storia e progetti di Le Colture, Valdobbiadene

– Alberto dobbiamo abbinare i tuoi vini ai piatti per una cena…

– Si, ma quali??

Classico dialogo di corsa con Carlo Vischi che organizza una serata ed istrionico come pochi riesce a gestire dialoghi on e offline con 20 persone contemporaneamente. Per fortuna la persona con cui stava parlando è Alberto Ruggeri, dell’Azienda agricola Le Colture, che capisce ed organizza al volo.

I suoi vini andavano abbinati ad una serie di piatti sperimentali a base di panettone (quello di Dario Loison!) a cui ho partecipato e ne ho approfittato per fare due chiacchiere in più con Alberto.

Mi racconta che l’Azienda agricola è stata fondata nel 1983. L’attività dell’azienda viene svolta all’interno dei 40 ettari di proprietà, dove controllano l’intera filiera produttiva. Vi lavorano 3 figli, 2 sorelle (la grande segue l’amministrazione) e lui che si occupa della parte commerciale e marketing. In totale sono 6 persone, tutte coinvolte in varie attività.

La loro produzione è composta dal 95% da bollicine, ma hanno anche rossi. Esportano il 70% della produzione all’estero mentre in Italia si rivolgono al Centro-Nord. Le loro bollicine extra dry vanno forte negli Stati Uniti, Germania e UK. In particolare, in quet’ultimo paese, da due anni a questa parte sono fornitori di P&O, la linea di crociere nazionale.

Durante la serata del panettone abbiamo assaggiato diversi vini, tra cui Stadera e Cartizze. Il Cartizze viene solitamente abbinato al dolce, mentre noi lo abbiamo assaggiato con gli antipasti. Devo dire che ci stava benissimo. Le bollicine sono classicamente relegate a momenti di festa, come il Natale, invece una bolla semplice come questa si presta anche ad abbinamenti propri di una tavola più quotidiana. Ad esempio si sposa bene con pesce anche crudo o con risotto, magari al nero di seppia.

Domando ad Alberto che progetti abbiano e mi racconta che verso Marzo-Aprile lanceranno una selezione speciale dedicata al nonno:  5 o 6 mila bottiglie di Extra Brut Selezione Gerardo Ruggeri.

Inoltre, presso terreni fuori zona nel Moltello, quest’anno si avrà una vendemmia di rosso per cercare di creare qualcosa di diverso.

L’azienda Le Colture ha vinto diversi premi grazie alla propria produzione: la rivista Wine Enthusiast ha assegnato 90 punti al Cartizze, hanno ottenuto 5 sfere della guida Cucina e Vini così il Nastro d’argento per la Selezione del Sindaco.

Sono stata molto felice di poter rivedere Alberto anche ad Identità Golose, dove esponeva all’interno della sezione Wine & Food Festival.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.