St. Patrick a Milano è da BeerGallery

17353211_1970538973174850_8918596507255262427_n

Ci sono posticini del cuore, in cui sentirsi a casa. In cui si viene accolti con affetto oppure con discrezione, a seconda di come ti senti, di come ti va. Ho la fortuna di averne uno sotto casa: il BeerGallery.

Per gli appassionati di birra artigianale su Milano è un must. 

BeerGallery nasce nel 2016 dalla passione sfrenata di Michele Borghi per le birre artigianali. Ha iniziato a conoscerle circa 6 anni fa ed è stato amore immediato. Da quel momento per Michele e la sua compagna Anabela è scattata la scintilla verso un mondo fatto di malti, luppoli e tanto amore.

“È stato come bere caffè amaro per la prima volta. Quando cominci non torni più indietro”, dice.

In Italia sono nati ormai oltre 1.300 micro birrifici e il trend è in vertiginoso aumento.

“Mi piace andare a conoscere personalmente i mastri birrai e assaggiarne i loro prodotti, solo così si può restare aggiornati sulla rapida evoluzione del mondo birraio – spiega Michele – La birra è sperimentazione e a noi Italiani non manca certo l’estro!” 

BeerGallery propone prevalentemente birre artigianali lombarde.

Queste vengono scelte sulla base delle passioni e dei desideri di Michele, secondo il suo “quello che mi piace metto in linea“.
Spiega che ci sono birrifici che offrono “birre furbe”, ma non è questo che vuole per i suoi clienti. Incontra i produttori, anche durante eventi come il Lombardia Beer Festival, quindi se il prodotto è di qualità e corrisponde al suo stile (la double ipa per lui èil massimo), il gioco è fatto.

In linea al BeerGallery c’è uno stile preciso, non ci sono birre fisse, ma variano continuamente.

Oltre al bicchiere, si possono avere pane carasau condito con olio dop, salame tagliato a mano al momento, per accompagnare al sorso successivo. Non si va quindi per cenare, ma per degustare qualcosa di unico, in buona compagnia.

In aggiunta all’offerta di birre artigianali, si è aggiunta recentemente quella del Vinho do Porto, proveniente dal Paese di origine di Anabela, il Portogallo. Anche in questo caso la scelta è stata quella di offrire un prodotto d’eccellenza, ancora poco conosciuto nei sui stili e difficile da trovare a Milano. L’idea è quella di incrementare le possibilità di scelta dei clienti, specialmente nel dopo cena.

Per chi non è mai stato nella valle del Douro è difficile comprendere la magia che circonda questa vallata. La conformazione rocciosa del terreno, il clima particolare e l’antica lavorazione, fanno di questo prodotto un gioiello unico nel mondo dell’enologia.

St.Patrick si avvicina, cosa avete in serbo per la serata?

Per St. Patrick che dire, non siamo a Dublino ma cercheremo di immedesimarci nel popolo Irlandese, ottima occasione per bere stout e ascoltare musica celtica! St. Patrick è il Patrono d’Irlanda e per festeggiarlo al meglio ogni anno attacchiamo una Imperial Stout di livello che vi consiglio di venire ad assaggiare il prossimo 17 marzo!

 

BeerGallery

Via Stendhal, 30
Milano

info@beergallery.it

0284345136

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.