Spontini: progetti di business e di beneficienza

SPONTINI 04

Ci siamo trovati in zona stazione Centrale a Milano, per ascoltare dalla voce di Massimo Innocenti, AD di Spontini, risultati e progetti per il nuovo anno di questa azienda in super crescita non solo in Italia.

Con un fatturato totale 2016 sui 20mln€, Spontini® è una delle realtà imprenditoriali italiane più dinamiche e in ascesa nel settore della ristorazione.

Nel 2016 sono stati aperti 6 nuovi ristoranti in Italia, 3 diretti e 3 franchising, compreso l’ultimo nato di Scalo Milano City Style, a Locate Triulzi, che con una capacità di 250 posti a sedere rappresenta uno dei ristoranti più ampi mai realizzati.

Spontini® conta ad oggi in totale ben 19 punti vendita: 12 diretti e 7 in franchising (5 in Italia e 2 in Giappone).

Il 2015 ha rappresentato lo sviluppo internazionale del gruppo, con l’apertura delle prime due pizzerie in Giappone, ma quest’anno è stato caratterizzato dal consolidamento del marchio nel nostro Paese. Per il 2017 il progetto è quello di aprirsi oltre l’area urbana milanese, per svilupparsi nelle principali città italiane del nord-est.

 

“Un prodotto semplice ma speciale come il nostro trancio di pizza riesce a parlare ad una vasta fascia di clientela, sia in Italia che all’estero. Siamo partiti da Milano, dove oggi abbiamo 11 pizzerie solo nell’area urbana, ma la nostra strategia guarda sempre di più al consolidamento della nostra presenza nelle maggiori città italiane e, in un prossimo futuro, allo sviluppo del marchio nelle grandi stazioni e negli aeroporti. Il 2017 sarà per noi molto importante perché segnerà lo sviluppo di Spontini® lontano da Milano” spiega Massimo Innocenti, Amministratore Delegato di Spontini Holding.

 

Si prevedono altre 5 aperture entro la fine del prossimo anno.

Obiettivo molto più prossimo è invece quello di supportare l’Associazione CAF, storica realtà milanese di aiuto alle famiglie in difficoltà, che accoglie nelle sue strutture minori vittime di abusi.

Il prossimo 20 Novembre, Giornata Mondiale dell’Infanzia, Spontini devolverà una parte dell’incasso delle pizzerie milanesi all’ Associazione CAF.

La collaborazione tra queste due realtà milanesi è ormai costante. Una domenica al mese ai ragazzi della Comunità viene offerta un’uscita per mangiare una pizza in compagnia, mentre i più piccoli possono consumare un allegro pranzo della domenica a base di pizza in Comunità, insieme agli educatori.

 

[Secondo i dati presentati da Autorità Garante per L’Infanzia e l’Adolescenza – CISMAI – Terre des Hommes, sono oltre 91.000 i minori vittime di maltrattamento in carico ai Servizi Sociali dei Comuni Italiani e accolti in strutture come quelle gestite dall’Associazione CAF. Tale dato risulta più drammatico secondo le stime dell’OMS che dichiara che i casi emersi di maltrattamento all’infanzia nel mondo siano solo 1 ogni 9 effettivi. Secondo il Global Status Report on Violence Prevention 2014, pubblicato l’11 dicembre 2014, 1 adulto su 4 (25%) nel mondo è stato abusato fisicamente da bambino; 18 milioni sono invece i bambini nel mondo vittime di abuso sessuale (il 13,4% delle bambine e il 5,7% dei bambini), e 44 milioni quelli vittime di violenza fisica, secondo il resoconto dell’OMS pubblicato nel 2013 relativo epidemiologia della violenza nel mondo]

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *