Spaghetti di soia con tonno fresco, capperi e olive nere

Bene, abbiamo replicato a casa una velocissima, semplice e gustosa ricetta del corso wok: spaghettini di riso! In verità li abbiamo sostituiti con quelli normali e naturalmente… erano buonissimi lo stesso, anzi meglio! 🙂 Nella foto però ecco quelli di soia realizzati al corso, che sono stati serviti con una necessaria salsa di soia – senza sono davvero insipidi ed anemici. Mi sono occupata personalmente di tagliarli perchè… sono lunghi 10 km!?! Eccovi la ricettina “veloce veloce da leccarsi… le orecchie!” 🙂

 
Ingredienti per 4 persone:
Spaghetti di soia g 120
Tonno fresco g 150
Capperi 2 cucchiai
Olive nere denocciolate g 40
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d’oliva g 50
Sale, pepe
 
 
 
Procedimento:
Tagliare il tonno a cubetti e conservarlo. Tritare i capperi e, a parte, l’aglio. In una capace pentola immergere gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata. Spegnere immediatamente il fuoco e lasciare gli spaghetti in immersione per 2 minuti. Scolarli e raffreddarli sotto acqua corrente fredda. Tagliarli a pezzi. Scaldare la pentola wok con qualche cucchiaio d’olio, unire i capperi e l’aglio e far saltare per un minuto. Aggiungere le olive e proseguire la cottura per un altro minuto. Unire alla fine anche gli spaghetti e i cubi di tonno. Salare e pepare a piacere. Servire.

2 Comments

  • Anonymous ha detto:

    Una ricetta davvero semplice e molto, molto gustosa;) Si prepara in un attimo!Francesca

  • si, in realtà si può usare anche un pentola qualunque. è così semplice che così la realizza facilmente anche il marito! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.