Soda Stream sostiene la Fondazione Rava

6420449441_44972a17e7_o

Si viene invitati a molte serate mondane, più o meno divertenti, più o meno gustose. Ce ne sono alcune però che hanno la caratteristica di essere anche importanti.

Una di queste è stata la serata di beneficenza organizzata da Soda Stream presso il Blue Note, per sostenere la Fondazione Francesca Rava, la cui attività è dedicata ai bambini di Haiti – in particolare la serata era dedicata alla raccolta fondi per il reparto Maternità e Neonatologia dell’Ospedale Pediatrico N.P.H. Saint Damien.

Ci si è ritrovati in un clima già quasi natalizio, all’insegna della bontà: buona tavola, buona musica e filantropia… ma quella vera, che agisce e non solo parla.

Ero con Petra Schrott (Marketing manager di Soda Stream), che ha messo in palio uno scintillante gasatore tempestato di Swarowsky, Anna Capella e Paola Sucato.

Abbiamo gustato la cena, bevuto i vini di Villa Franciacorta (gentilmente forniti per la serata), acquistato i biglietti della lotteria ed ammirato la madrina della serata Martina Colombari, che ha consegnato i premi, tra cui diversi cappelli Borsalino firmati da nomi inusuali, come Carlo Cracco… in effetti ne avrei proprio voluto uno!

A seguire un concerto di Nick The Nightfly, che ci ha divertito ed emozionato. Grande stile!

Sono stata davvero felice di poter partecipare, è stata una serata molto piacevole in ogni senso.

Vi esorto a seguire l’attività della Fondazione Rava attraverso il Blog, che racconta costantemente il lavoro di tutte le persone impegnate. Eccovi inoltre una breve descrizione della Fondazione.

 

La Fondazione Francesca Rava è nata nel 2000, frutto della testimonianza di fede e amore che Francesca ha lasciato con la sua breve ma intensa vita e vuole perpetuare la tenerezza con cui il suo sguardo amava rivolgersi ai più poveri, ai più bisognosi, ai più piccoli. La Fondazione, la cui mission è l’aiuto all’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo tramite adozioni a distanza, progetti, volontariato, attività di sensibilizzazione sui diritti dei bambini, rappresenta in Italia N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli), una delle più importanti e serie organizzazioni internazionali fondata nel 1954 in Messico da Padre W. B. Wasson, presente in 9 paesi dell’America Latina con case orfanotrofio ed ospedali. La Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus è particolarmente impegnata nel paese quarto mondo di Haiti, dove N.P.H. è presente da 24 anni sotto la guida di Padre Rick Frechette, sacerdote e medico in prima linea, con numerosi progetti al servizio dell’infanzia, che danno lavoro continuativo a 1600 haitiani. QUI maggior info.

 

QUI alcune fotografie della serata

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.