Sette trucchi per grigliare i formaggi

Se dico BBQ? Carne, ovvio. Ma potrebbero essere anche verdure o, perchè no, formaggio!

Assolatte ci suggerisce sette trucchi per rendere perfetta la nostra grigliata di formaggi:

  1. I formaggi a pasta dura o semidura (come tomino, scamorza e caciocavallo), sia di mucca che di pecora o capra, sono i più adatti al barbecue
  2. Non occorre marinare i formaggi prima di metterli sulla griglia: basta tagliali a fette abbastanza spesse
  3. Per dare ai formaggi un tocco in più, prima di metterli sul barbecue, si possono avvolgere in foglie di vite insieme con un mix di erbe aromatiche, come rosmarino, timo e origano
  4. I formaggi vanno messi sul barbecue a fine grigliata, quando il calore tende a diminuire. Così si sciolgono lentamente e in modo “dolce”. Quando i formaggi iniziano a fondere vanno girati, usando una paletta, e lasciati a cuocere ancora per un minuto
  5. Meglio servire i formaggi alla griglia su piatti caldi, spolverizzandoli con origano, mentuccia, pepe, prezzemolo tritato o peperoncino
  6. Un tocco delizioso lo aggiungono anche le salsine che esaltano il gusto intenso dei formaggi alla griglia. Come quella che si prepara facendo sciogliere 150 g di miele, aggiungendo 50 g di gherigli di noci tritati finemente e unendo un poco di senape forte
  7. Per accompagnare i formaggi alla griglia sono perfette le verdure grigliate (in particolare, zucchine, melanzane, peperoni e pomodori) e i salumi affumicati, come lo speck 

Vi segnalo poi che Assolatte ha sviluppato l’app “Formaggi–per sapere e per sapore” dove trovate ricette e info.

Versione Apple: http://bit.ly/12OeyHq

Versione Android: http://bit.ly/18TxOmi

 

Pic by Fattorie Osella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.