Ricetta: un cheesecake “alleggerito” alla ricotta

Torniamo sul tema del cheesecake per segnalare una ricetta utile a chi vuole gustare questo tipo di dolce, ma “alleggerendolo” un po’. Il tradizionale cream cheese – ottenuto da una miscela di latte e panna a cui vengono aggiunti fermenti lattici selezionati – viene infatti qui sostituito dalla ricotta, latticino fresco, ottenuto dal siero di latte eventualmente addizionato di latte o crema, che si caratterizza per il sapore leggermente dolce e che rende il cheesecake più fresco e leggero.

Cheese cake alla ricotta con gocce di cioccolato
Far fondere 130 g di burro. Lasciar raffreddare. Tritare finemente con il mixer 270 g di biscotti secchi, poi impregnarli con il burro. Stenderli, pressandoli bene, sul fondo e sui lati di una tortiera a fondo mobile da 26 cm di diametro. Mettere in frigo per un’ora.
Sbattere con il mixer 1 uovo, 1 tuorlo, 1 bustina di vanillina e 100 g di zucchero. Quindi unire 30 g di amido di mais. Infine aggiungere anche 570 di ricotta fredda, ben amalgamata.
Aromatizzare con una scorzetta dell’agrume grattugiata, 3 cucchiai di succo d’arancia e 25 g di gocce di cioccolato, poi mescolare bene rendendo la massa omogenea e cremosa. Diluire il composto aggiungendo 60 g di panna.
Versare la massa nello stampo e livellare. Porre in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti, poi ancora per 10 minuti abbassando la temperatura a 160°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.