Progetti per il BBQ: ricette light e Palazzetti

Parliamo di barbecue. A casa nostra, in campagna, siamo super appassionati. Tanto che quest’anno la nostra prima griglia è stata a Gennaio. Nel nostro territorio emiliano regna sovrano il maiale, con prosciuttifici e prodotti d’eccellenza, e non si esime certamente dal finire sulla griglia sotto forma di costine. Da noi vanno per la maggiore, mentre io preferisco la carne di manzo. Quali sono le vostre preferenze e le vostre ricette? La tendenza generale a cui assistiamo in ambito gastronomico è la forte ricerca di benessere e leggerezza.

Come può la griglia, che già rappresenta un metodo di cottura più leggero di molti altri, adeguarsi a questo stile più light? Le risposte possono essere le basse temperature, il cartoccio e la scelta di ingredienti come pesce e verdure, oltre chiaramente all’attenzione per le quantità e i condimenti. Meglio infatti ridurre il sale e preferire le spezie o le marinature.

Noi siamo organizzati con uno strumento per la cottura fatto in casa, con dei vecchi bidoni, che funziona molto bene. Sogniamo però e stiamo lavorando per creare una zona più organizzata, con un caminetto e magari un forno. Sto raccogliendo informazioni e sto vedendo i caminetti modulari di Palazzetti, che possono andare bene sia per un giardino che per una bella casa di campagna. Avere gli strumenti giusti per cucinare è sempre importante. Anche se si tratta di un “semplice” BBQ. Questa azienda lavora da oltre 50 anni nel settore di camini, stufe e barbecue, con elevati standard sia tecnologici che estetici, nel rispetto dell’ambiente. Che ne dite dei modelli Gargano e Miami?

 

Gargano-3

 

Devo dire che in famiglia non siamo molto dediti alla sperimentazione a livello di ricette, come la maggior parte degli emiliani. Ci concentriamo sull’aspetto dello stare insieme legato al barbecue. Lo viviamo come un modo per goderci amici e parenti senza troppo stress legato alle “ricette della domenica”. Amiamo la carne alla griglia condita con sale, olio ed eventualmente aglio, accompagnata da pane fresco e da una bella insalatona. Ma chissà, potremmo iniziare a provare abbinamenti anche con la frutta, come pare andare di moda. Vi terrò aggiornati sugli sviluppi. Intanto se avete consigli e ricette più leggere, le aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.