Principe lancia un nuovo wurstel light

Durante il viaggio dedicato ad Aria di Festa a San Daniele, ho avuro il piacere di visitare il prosciuttificio Principe. Oggi questa azienda ha lanciato un nuovo tipo di wurstel. Ho intervistato per voio il marketing dell’azienda che ci spiega alcune caratteristiche del prodotto.

Prodotto wurstel: da quanto lo producete?

La Principe ha una lunga tradizione nella produzione di wurstel. Quando l’azienda è stata fondata, oramai 60 anni fa, era un piccolo laboratorio dedito alla produzione di salsicce, wurstel e prosciutto cotti. Non dimentichiamo che siamo a Trieste, una città molto particolare che per circa quattro secoli ha fatto parte dell’Impero asburgico. Durante questo periodo, oltre a tramandare usi e costumi della tradizione austriaca, si sono sedimentati in questo territorio anche le usanze e le specialità culinarie, che permangono ancora oggi. Nel frattempo l’azienda è cresciuta, tanto da diventare una delle principali realtà italiane nella produzione di wurstel.

Quanta parte del vostro business è legata al wurstel?

I wurstel rappresentano il 25% della produzione totale dell’azienda. Siamo presenti con un brand premium price, i Wurstel Principe, che recentemente si sono rinnovati nel pack; un brand primo prezzo, i Wurstel Red, e abbiamo recentemente lanciato un nuovissimo wurstel: Principe Vita Legger 100% petto di tacchino.

Esportate wurstel? In quali paesi?

Siamo presenti nel Regno Unito con prodotti a marchio Principe e con diversi prodotti Private Label. In Francia invece siamo fornitori della principale catena del mercato, con due referenze di wurstel Private Label.

Perché avete deciso di inventarne uno nuovo?

Abbiamo svolto diverse ricerche e dai dati raccolti abbiamo realizzato che nel mercato dei wurstel non esisteva un prodotto di solo tacchino. Una carne bianca, con un basso contenuto di grassi ed un elevato contenuto di proteine. Tanto meno un wurstel di petto di tacchino, a garanzia della qualità della carne che viene utilizzata. È stato poi valutato il fatto che nonostante la crisi abbia avuto degli effetti negativi sui consumi, le ricerche dimostrano che i prodotti salutistici hanno visto un incremento delle vendite. Questi due segnali ci hanno quindi spinti verso un nuovo prodotto, con delle caratteristiche completamente diverse da quelli che già produciamo.

In cosa si differenzia rispetto a quelli normali?

Come detto non esistono wurstel di petto di tacchino. Questo prodotto ha delle caratteristiche che lo rendono unico, sotto il profilo dietetico (solo 1% di grassi, solo 63 kcal a wurstel), e sotto il profilo della percezione del consumatore, che può magiare un wurstel ”sano”, valido per la dieta dei bambini, che spesso sono tra i primi fan di questo alimento, ma anche di coloro che svolgono attività sportiva e sono attenti agli alimenti della propria alimentazione.

Perché avete deciso di puntare sul light?

Abbiamo fatto una valutazione sui trend di consumo, che evidenziano una predilezione delle carni bianche, con ridotto contenuto di grassi e abbiamo estremizzato il concetto anche per distinguerci dalla bagarre del mercato dei wurstel dove purtroppo è il prezzo che fa la differenza. La scelta è stata dettata dalla volontà di essere presenti sul mercato con una linea rivolta al mondo salutistico. Da qui il brand Principe Vita Leggera. Il primo passo sono i wurstel, ma vogliamo allargaci anche ad altri prodotti.

Per che tipo di ricette può andare bene?

Come wurstel è sicuramente un ottimo ingrediente per insalate di riso e insalatone.

5 Comments

  • Alce ha detto:

    Buonasera vorrei sapere dove li posso trovare in provincia di Brescia grazie mille

  • Bilbo ha detto:

    Alla COOP ci sono li ho presi lunedì scorso.
    Al iper del Carrefour invece no, e venerdì ero veramente nero per questo anche perché nonostante la vasta scelta non c’era un altro wurstel che fosse meno di 200 calorie per 100g, mentro questi del Principe hanno meno di 100 cal per 100g.

  • Cecilia ha detto:

    Anche io li sto cercando disperatamente!!! Abito a Perugia. Li ho trovati solo una volta alla COOP, ma mi hanno detto che glieli mandano solo per le promozioni. Dove li posso trovare? Come si può contattare la casa produttrice?

  • Anna Maria Simonini ha detto:

    Cara Cecilia, provo a chiedere e se scopro qualcosa ti faccio sapere 🙂

  • Anna Maria Simonini ha detto:

    Ciao Cecilia, l’azienda mi dice che questi sono i punti vendita in cui a luglio si trovava il prodotto.
    Non possono garantire la certezza della presenza, in quanto non servono direttamente i punti vendita ma si appoggiano su depositi dei clienti.
    Spero che tu possa trovarlo 🙂
    Buona giornata!

    Ipercoop Collestrada Perugia
    Pam Superstore strada Fontana Trinita 2° Fraz.Olmo
    Emisfero Perugia via Fiesole 1 fraz. Settevalli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.