Patatine da snack ma senza (troppi) grassi

Sulla golosità delle patatine fritte come snack non ci sono grandi dubbi, il problema è che non si tratta di uno snack che possiamo considerare sano o amico della linea. Ora un nuovo prodotto della linea Pesoforma cerca di conciliare queste esigenze contrapposte, almeno nei limiti del possibile: è stato battezzato Snelly Crock e si basa essenzialmente su patate e soia.
L’ingrediente fondamentale (55% della composizione) è un preparato a base di patate (amido di patata, granulato di patata, fiocchi di patata, sale), seguito da un preparato a base di soia (farina di soia, amido di tapioca, sale) che rappresenta un po’ più del 35% della composizione.

Sul piatto positivo della bilancia possiamo mettere che Snelly Crock non prevede fritture e anche questo aiuta a ridurre – rispetto alle patatine tradizionali – l’apporto di calorie, ma soprattutto di grassi: quelli dichiarati sono pari a 8,9 grammi per 100 grammi di prodotto, di cui 0,6 grammi di grassi saturi.
A 390 kcal circa dichiarate per etto di prodotto non possiamo comunque considerare Snelly Crock un prodotto “dietetico”, ma in fondo quasi nessuno snack lo è.
Il prodotto viene venduto in confezioni da tre sacchetti da 25 grammi ciascuna, al prezzo di 4,50 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.