Pasticceria Galla vince À la Folie

Il piacere oltre l'immaginazione

Con molto piacere sono stata invitata a far parte della giuria che ha assegnato il premio stampa ai numerosi pasticceri che hanno partecipato al concorso À la Folie.

Come descritto da Franck Bocquet, amministratore delegato di Délifrance – azienda organizzatrice del concorso

“À la Folie è un progetto artistico nel quale convergono gusto e arte astratta: è stato un temporary store aperto a Milano l’autunno scorso, ma anche un concorso al quale hanno partecipato tantissimi professionisti. Grazie a loro siamo riusciti a dare dimostrazione delle potenzialità che ha la categoria dei pasticceri: la loro partecipazione e il loro entusiasmo hanno fatto sì che À la Folie sia stato un progetto di successo”.

La vittoria assoluta è stata assegnata a Federica Russo, della pasticceria Galla di San Sebastiano dal Po (To), mentre il premio stampa assegnato d noi è andato a Mavira Bizzini della gelateria Caldozero di Milano.

Il concorso À la Folie 2017 ha previsto la partecipazione dei pasticceri di laboratori e gelaterie situate nelle province di Milano, Torino, Lodi e Monza Brianza: a loro era stato chiesto di interpretare differenti tipologie di donna attraverso la realizzazione di ricette inedite ispirate a specifiche correnti artistiche. Ogni mese aveva un tema diverso: a settembre eleganza e Puntinismo, ad ottobre femminilità nascosta e Cubismo, a novembre passionalità e Futurismo ed infine a dicembre provocazione e Surrealismo.

La serata finale si è svolta presso il Salone d’Onore della Triennale di Milano. Le undici proposte finaliste sono state valutate da due giurie: una tecnica, composta da Franck Bocquet, AD di Délifrance Italia, Carlo Meo, esperto di comportamenti d’acquisto e docente presso il Politecnico di Milano, dal Pastry Chef Alessandro Servida e dal Presidente dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani Gino Fabbri, ha valutato le tartelette per aspetto
estetico, innovazione della ricetta ed aderenza al tema di riferimento e ha eletto il miglior pasticcere per ogni mese e il vincitore assoluto del concorso. La giuria stampa, invece, ha degustato le tartelette in gara valutando quanto i dessert esprimessero il concetto di “folie”, follia.

La classifica finale è stata la seguente:

  • VINCITORE ASSOLUTO
    Federica Russo, ricetta Ma Jolie
    Pasticceria Galla di San Sebastiano dal Po (TO)
  • Vincitore PREMIO STAMPA
    Mavira Bizzini, ricetta Il piacere oltre l’immaginazione
    Gelateria Caldozero di Milano
  • Vincitore del mese di SETTEMBRE
    Fabio Ferrari, ricetta Ricchi si diventa eleganti si nasce
    Pasticceria San Francesco di Lainate (MI)
  • Vincitore del mese di OTTOBRE
    Federica Russo, ricetta Ma Jolie
    Pasticceria Galla di San Sebastiano dal Po (TO)
  • Vincitore del mese di NOVEMBRE
    Laura Beccore, ricetta Movimento di pensiero
    Pasticceria Dolce Nuvola di Carpiano (MI)
  • Vincitore del mese di DICEMBRE
    Mavira Bizzini, ricetta Il piacere oltre l’immaginazione
    Gelateria Caldozero di Milano

In seguito alla premiazione si è tenuta una favolosa cena curata dal ristorante 3 stelle Michelin, Da Vittorio.

 

Chi è Délifrance

Aggiudicatasi il Trophée du Développement Commercial français en Italie 2017, Délifrance è stata premiata come l’azienda francese con maggiore tasso di crescita all’interno del territorio italiano. Délifrance, che opera sul territorio nazionale dal 2004, produce prodotti da forno surgelati proponendo un’ampia gamma di viennoiserie, pane, pasticceria e snack salati, le cui ricette, che prevedono l’uso di ingredienti di altissima qualità, sono ispirate alle tradizioni locali con l’obiettivo di rispondere alle esigenze di consumo del pubblico italiano.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.