Nastro Azzurro Live sceglie Bomba Dischi

path_1823941645b4e0e71e4fb30.22195339_

Conoscete il progetto Nastro Azzurro Live?
Prima di parlare di musica, partiamo dalla birra che sempre bene si associa a nuove tendenze e momenti di allegria in compagnia.

Nastro Azzurro, presente e richiesta nei locali di oltre 70 Paesi, è la birra italiana più bevuta al mondo. La sua storia è ormai decennale e rappresenta un’eccellenza napoletana all’estero. Nata nel 1963 a Napoli, ancora oggi evoca quel talento italiano capace di promuovere il made in Italy, attraverso uno sguardo al futuro dato da curiosità e innovazione. Moving Forward Generation: così vengono chiamati gli italiani che immaginano il futuro ed esportano le proprie idee.
A loro si ispira il claim “Nastro Azzurro. Ti porta lontano.”, proprio loro Nastro Azzurro ha voluto mettere insieme per un progetto musicale.
Nasce così Nastro Azzurro Live: là dove musicisti, band, designer, dj, fotografi, bartender e startupper di talento danno vita a eventi rilevanti.

La novità di quest’anno è la sinergia con Bomba Dischi, la label di riferimento dell’indie italiano (che ha lanciato artisti di successo come Calcutta e Carl Brave x Franco126). Così le nuove “bombe” che Nastro Azzurro supporta sono: Giorgio Poi, Germanò, Mèsa e Francesco De Leo. Dopo il Festival di Bomba Dischi, ci sarà la pubblicazione delle 4 Live Session di questi talenti, registrate in studio.

Che ne dite? Vi lascio al video della performance di Germanò

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.