Le linee orientali di Villeroy & Boch e Broggi

villeroy-boch-Royal-3-Pc-Tea-Set-31

In seguito al nostro incontro presso il ristorante Dim Sum di Milano, abbiamo intervistato cucine Marrone per capire il loro punto di vista a fronte del crescente interesse in Italia per le cucine orientali. Ne parliamo ora anche con Villeroy & Boch e Broggi, fornitori del ristorante.

 

Sempre più aziende offrono cibi pronti orientaleggianti. Segno che la cucina orientale è sempre più apprezzata in Italia? Cosa ne pensate? Quanti ristoranti orientali in Italia vi è capitato di avere come clienti?

Sicuramente l’apprezzamento degli italiani per la cucina orientaleggiante è in crescita, testimoniato dal consolidamento di locali asiatici e fusion, dalla presenza sempre più diffusa di ingredienti orientali sugli scaffali di negozi e supermercati, e dalla nascita di ristoranti di cucina esotica di alto livello, soprattutto nelle grandi città.

Broggi e Villeory&Boch contano fra i propri clienti alcuni dei più importanti ristoranti asiatici in Italia, che desiderano offrire ai propri clienti un servizio e una mise en place al livello della loro cucina raffinata e curata nei minimi dettagli.

 

Che tipo di prodotto/servizio avete fornito a questi ristoranti?

Oltre alla consulenza per la scelta e l’utilizzo dei nostri prodotti e al servizio accurato che sempre caratterizzano le nostre relazioni con i clienti, ai ristoranti asiatici forniamo alcuni prodotti che specificamente incontrano le loro esigenze. In particolare, Broggi produce una collezione di posate chiamata Branch che annovera la coppia di bastoncini e supporto in acciaio per offrire un’alternativa all’usa e getta, poco gradevole dal punto di vista estetico e tattile nonché poco sostenibile in termini di tutela e rispetto dell’ambiente. Tali prodotti, in acciaio inox, assicurano ad una tavola orientale eleganza, stile e massima praticità senza snaturarla; inoltre sono personalizzabili ed estremamente gradevoli nell’uso.

Per quanto riguarda la porcellana, Villeroy & Boch propone un’intera gamma in bone china, bianchissima e raffinata, con pezzi specificamente concepiti per la cucina orientale: ciotole, piatti, e pezzi vari che consentono presentazioni eleganti e sofisticate proprio come il loro contenuto.

 

Qual è il più famoso? È quello di cui andate più fieri?

Molti dei nostri clienti orientali sono rinomati nella loro città; ne citiamo alcuni a Milano, dove indubbiamente la loro concentrazione è più alta: Dim Sum e Bon-Wei, Asian Ba, Iyo e l’ultimo, in apertura a Brera, Sushi B. Sono tutti locali eccellenti nell’arte del ricevere e siamo fieri di essere loro partner per la soddisfazione dei clienti più esigenti.

Inoltre, siamo molto orgogliosi di aver fornito i nostri bastoncini ad una lussuosa nave da crociera fluviale in Myanmar.

Vista la differenza di culture, avete trovato difficoltà nel lavorare con i ristoratori orientali?

Nessuna difficoltà, l’obiettivo comune di fare del loro locale un luogo piacevole e ricco di contenuti ci fa sempre lavorare al meglio e trovare il punto d’incontro tra le nostre offerte e le loro esigenze.

 

Nelle vostre linee di prodotto c’è ne sono di spiccatamente dedicate alla cucina orientale? Se si quante linee? Qual è la più venduta? In quali mercati (Italia o anche estero)?

Per le posate, la linea Branch di Broggi, composta da bastoncini con il loro supporto più cucchiaio, forchetta e coltello esteticamente ispirati alle bacchette. I bastoncini in acciaio risultano particolarmente apprezzati in quanto innovativi, pratici e raffinati.

Per la porcellana, una collezione Villeroy & Boch si chiama Asia, e propone un’intera selezione di articoli in bone china dedicati alle diverse preparazioni delle cucine orientali.

 

resize

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.