L’Aquila: uno speciale per non dimenticare