Il mio magnetismo

OK, forse non è proprio originale collezionare magneti. Ma di certo è comodo per gli amici che così sanno che cosa regalarti con poca spesa rendendoti felice! Qualcosa di originale in questa fotografia però c’è… non avete notato? I magneti non sono appesi al frigorifero bensì al MURO! Una vecchia porta della cucina è stata chiusa con una lastra di metallo a cui abbiamo attaccato ciò che in parte vedete, raccogliendolo negli anni. Dunque vediamo… in rigoroso ordine sparsissimo: Provenza, New York, Grecia, Roma, Parigi, Giappone, Camogli, Taranto, Nizza, Chicago, Cordoba, Andalusia, Barcellona, Londra, Amsterdam, Miami, Turchia, Creta, Maldive, Parco Nazionale statunitense, Egitto, Sud Africa, Ungheria, Santorini, Botero, Hayez, Modigliani, Mirò, Picasso, Boccioni, Matisse, Arabia Saudita, Monet, Santa Margherita Ligure, Perù, Van-Gogh, Renoir, Hopper, Bilbao, Venezia, Tamara de Lempicka, Leonardo da Vinci, Cina, Portogallo e tra gli altri la mitica fattoria assassina. Ci siamo fatti tutti dei bei viaggi cari miei! Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a rallegrare la nostra cucina! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.