Guida Chic: chi cosa come e quando

logoChic

E’ uscita la nuova guida Chic Charming Italian Chef. Di cosa si tratta? Scopriamone di più in questa intervista.
La Guida Chic: da quanto esiste, cosa contiene, perché è nata?

La Guida Chic esiste dal 2009, oggi è arrivata alla sua quinta edizione. Raccoglie in 200 pagine tutti gli Chef che fanno parte dell’associazione Chic, 80 sparsi in tutte le regioni d’Italia e 6 all’estero. Divisa in regioni, dal nord al sud, la guida Chic descrive i ristoranti aderenti, ne illustra le caratteristiche ed il tipo di cucina, indicandone la località, l’indirizzo ed i contatti. E’ nata come strumento utile a tutti gli appassionati gourmet che vogliono provare l’eccellenza enogastronomica italiana.

Perché uno Chef dovrebbe iscriversi all’associazione?

Uno Chef Chic ha la possibilità di essere coinvolto in tante e diverse iniziative, può scambiarsi idee e pareri con gli altri associati e trova nel gruppo la possibilità di crescere in visibilità in Italia ed all’estero e di avere nuove opportunità di business.

Attraverso l’associazione uno Chef può sviluppare il senso di amicizia e di collaborazione, la disponibilità allo scambio di esperienze sul campo, la solidarietà nei confronti d altri colleghi, la crescita professionale ed umana, il rispetto dei prodotti ed il legame con il territorio, la creatività e l’innovazione come stimolo per esaltare la proposta in cucina, la disponibilità ed educare il mercato professionale e il pubblico dei consumatori, sani valori imprenditoriali per affrontare le sfide dei prossimi anni.

Come fa uno chef o un ristorante a comparire sulla guida?

Uno Chef Chic deve prima di tutti richiedere di far parte dell’associazione. Dopo di che viene valutato seguendo alcuni parametri che, se considerati positivi, permettono allo Chef di entrare a fare parte dell’associazione e, automaticamente, di essere inserito nella Guida Chic.

Perché si dovrebbe comparire sulla guida?

La Guida Chic è un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati gourmet che amano provare la cucina dei più apprezzati Chef italiani. Dunque la guida è un’importante strumento di visibilità per uno Chef.

È cartacea o online?

La Guida è cartacea ma anche sul sito dell’associazione si possono trovare tutte le schede degli chef e dei ristoranti.

Prossimi sviluppi dell’associazione e della guida

Nei prossimi mesi gli Chef Chic verranno coinvolti in diverse ed interessanti iniziative:

le Cene Chic, tradizionale circuito di serate a più mani organizzate in tutta la penisola per far conoscere al pubblico degli appassionati gourmet i più apprezzati maestri della cucina italiana;
In The Kitchen Tour, l’innovativo circuito BtoB di incontri nelle cucine dei ristoranti, dove la creatività degli Chef incontra le eccellenze dell’enogastronomia per raccontare e conoscere prodotti di qualità, studiarli, sperimentarli e proporli attraverso creazioni ed impieghi innovativi;
Adotta uno Chef, il progetto che ha come obiettivo quello di fare incontrare il mondo degli Chef con quello dei Blog dando vita ad una divertente ed interessante collaborazione;
il Progetto Formazione, nato dalla collaborazione tra Chic ed il Capac (Politecnico del Commercio di Milano) che si pone l’obiettivo di sviluppare corsi professionali avanzati su temi mirati  quali ad esempio oli, erbe, senza glutine, birra; e nuove modalità di Coaching formativo;
il Vivaio Chic, circuito di eventi pensato per valorizzare giovani cuochi in cerca di ‘notorietà, stimolo per la crescita professionale e piattaforma permanente per selezionare i nuovi futuri soci Chic. Un’iniziativa nata in collaborazione con Eventi & Qualità;
il programma Expo in Città by Chic, appuntamenti settimanali che vedranno alternarsi nella prestigiosa location del ristorante associato Unico di Milano i più importanti protagonisti, della cucina italiana ed internazionale.

 

logoChic

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *