Fratelli La Bufala per l’Epifania dei clochard milanesi

Tra i tanti eventi milanesi dedicati al Food, ve ne segnalo volentieri uno dotato di scopo benefico.

Il prossimo 6 Gennaio, dalle ore 12 in poi, il noto marchio di ristorazione campano Fratelli La Bufala, in collaborazione con l’Associazione City Angels Onlus, aprirà le porte della propria location di Porta Romana a Milano (in viale Sabotino 1/A) a circa 200 senzatetto per festeggiare insieme l’Epifania.

Politici, attori, comici e cantanti saranno i camerieri d’eccezione per servire ai clochard un pasto caldo ed un sorriso, in un periodo dell’anno per loro particolarmente difficile: questo inverno rigido ha infatti già visto due morti recenti tra i senzatetto.

Proprio per dare assistenza alle centinaia di persone bisognose che vivono per le strade della metropoli lombarda è nata la collaborazione tra Fratelli La Bufala e City Angels Onlus, che proseguirà anche dopo il 6 gennaio. Il gruppo di ristorazione si è impegnata a fornire all’associazione 50 buoni pasto al mese (per un valore di 10 euro ciascuno) fruibili dalle famiglie milanesi meno abbienti, in particolare padri separati in difficoltà e nuclei familiari in precarie condizioni economiche.

L’iniziativa è in fase sperimentale ed avrà la durata iniziale di sei mesi, con l’obiettivo di estendere il progetto su base annuale e, in futuro, anche in altre città dove Fratelli La Bufala e l’Associazione City Angels Onlus sono entrambi presenti.
I voucher potranno essere consumati, dietro presentazione del buono distribuito dai City Angels, presso il ristorante Vulkania di via Valtellina 63 a Milano dal lunedì al venerdì, dalle ore 14 alle ore 15 e dalle ore 19 alle ore 20.

Tra i personaggi dello spettacolo e del mondo della politica che vestiranno i panni dei camerieri per servire i senzatetto vi segnalo gli assessori comunali Andrea Mascaretti (Periferie) e Mariolina Moioli (Servizi Sociali), l’assessore provinciale Stefano Bolognini (Sicurezza), Enrico Beruschi, il prefetto della Biblioteca Ambrosiana, Mons. Franco Buzzi, Angelo Perrino (direttore di Affaritaliani.it), Daniela Javarone, madrina dei City Angels e il presidente onorario dell’associazione, Giancarlo Giavardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.