Fish & Chef: appuntamento a Malcesine

Si svolge nelle prime quattro domeniche di maggio (le date sono 1, 8, 15 e 22 del mese) l’edizione 2011 di Fish & Chef, l’evento dedicato ai prodotti tipici del lago di Garda. La manifestazione si divide tra Malcesine (VR), dove sono in programma le cene a cura di alcune “stelle” della ristorazione italiana, e la sua frazione Cassone, dove scoprire i prodotti eno-gastronomici del lago. I due siti sono collegati da una apposita navetta.

Le cene stellate di Malcesine partono domenica 1 Maggio con Alessandro Breda, chef del ristorante Il Gellius di Oderzo. Il menu prevede Crocchetta di coregone e nervetti di vitello con crema fredda di piselli leggermente affumicata, Cannelloni di trota fario con asparagi cotti e crudi, Filetto di luccio alla cenere di verdure e maionese di pesce con composta di pomodoro senapata. Per concludere: Pralina di cioccolato bianco al mango e frutto della passione e Campari caramellato.

Nelle domeniche successive saranno all’opera prima Manuel e Christian Costardi del Ristorante Da Cinzia di Vercelli (8 maggio), poi Alfio Ghezzi della Locanda Margon di Trento (15 maggio). Infine, il 22 maggio, cena “di gruppo” con alcuni grandi nomi dell’associazione CheftoChef: Filippo Chiappini Dattilo dell’Antica Osteria del Teatro di Piacenza, Massimo Spigaroli dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense, Isa Mazzocchi del La Palta di Bilegno di Borgonovo Val Tidone e Daniele Repetti del Nido del Picchio di Carpaneto Piacentino.

Tutte le cene saranno accompagnate dal Bardolino e dal Chiaré, un nuovo aperitivo “sparkling” ideato dal Consorzio Tutela Bardolino: è a base di Bardolino Chiaretto Spumante, sciroppo di sambuco, soda, foglie di menta e ghiaccio. Da segnalare anche il caffè: Terraviva, una miscela composta al 100% da caffè Arabica e certificata a livello internazionale attraverso il marchio UTZ Good Inside che dà assoluta certezza sull’origine del prodotto.

Cassone è la meta diurna di Fish & Chef, per degustare pesce, la pregiata carne della Garronese veneta, l’Olio Extravergine d’Oliva del Garda DOP, il formaggio Monte Veronese DOP (direttamente dalle malghe del Baldo e della Lessinia, grazie al Consorzio Tutela Monte Veronese DOP) e, come vino, ovviamente il Bardolino (grazie alla partecipazione del Consorzio Tutela Bardolino).

Maggiori informazioni su www.fishandchef.it

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.