Dal Congo: il pollo mwambe

Il pollo mwambe è una ricetta congolese che vede il pollo unito a una salsa a base di arachidi e di manioca. Per noi europei la manioca è più nota come tapioca e si trova in commercio come fecola o come radice, ma questa ricetta prevede l’uso delle foglie della manioca. Chi non riuscisse a trovarle può sostituirle con spinaci o bietole, anche se il risultato sarà ovviamente diverso.

Ingredienti per 4 persone
4 cosce di pollo
100 grammi di burro d’arachidi
100 grammi di foglie di manioca (in alternativa bietola o spinaci)
2 cucchiai di olio di palma
2 foglie di alloro
2 bicchieri d’acqua
1 peperone rosso
2 spicchi d’aglio
sale e pepe q.b.

Preparazione
Mettete le foglie di manioca in una pentola con acqua bollente e cuocete per 90 minuti. Se si usano bietole o spinaci la cottura sarà molto più breve. In una padella scaldate l’olio di palma e rosolateci le cosce di pollo sino a completa doratura. Nella padella con il pollo aggiungete l’acqua, il burro di arachidi, l’alloro, l’aglio tritato, il peperone tagliato finemente, sale e pepe. Cuocete il tutto per circa 60 minuti.
Alla fine della cottura, servite versando il pollo con la salsa su un letto di foglie di manioca. Accompagnate con riso bianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.