Cene a tema da Ekk Ristorante

Dopo la pausa estiva sono riprese le serate a tema di Ekk Ristorante, il locale collegato al progetto Ekk Abruzzo in sintesi di cui avevamo trattato in questo articolo.

Il primo “fil rouge” da seguire è quello delle cene a tema, tutte a cura dello chef Gabriele Marrangoni e del consulente di prodotti tipici Tino Di Sipio. Si sono già tenute le serate incentrate sulla cucina vegetariana e su quella borbonica, ora sono in programma gli appuntamenti dedicati ad altri temi ugualmente stimolanti: la cucina teatina (20 ottobre) con le “raffiche” lancianesi, “lu rintrocilo”, il ragù con l’uovo, il muscolo; la cucina di mare (27 ottobre) con quadrucci in brodo di buatte, guazzetto in bianco con l’aceto, razza con riso e uova e altri piatti di una passata tradizione marinara; la notte di San Martino (11 novembre), con tacchino alla neretese, ceci e castagne, verze “strascinate”, oli extravergini nuovi e vini novelli; le influenze arabe nella cucina tradizionale abruzzese (1 dicembre), con pasta secca, spezie, agrodolce e frutta secca, il tutto accompagnato dalla danza del ventre di Amira.

Sono in preparazione anche altre due serie di appuntamenti. Dal 24 Novembre tornerà “Questa sera a cena con…”, in cui un personaggio pubblico a sorpresa sarà ospite in cucina e preparerà un menu affettivo interagendo con i commensali in sala. Il 15 dicembre prenderà invece il via la serie “Concerto e musica live”, in cui alla cena a tema si aggiungeranno musicisti locali che alterneranno musica jazz e folclore d’autore rivisitati.

Prenotazioni e informazioni allo 085/9153083. Le cene iniziano alle 21 e costano fra i 30 e i 35 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.