Belin: profumi e sapori liguri a Milano

“Belin che focaccia!” Lo sapevate? Così si dice in Liguria per indicare una focaccia deliziosa. Il termine “Belin”, tipico appunto del parlato ligure, è sbarcato a Milano già da qualche tempo, non solo all’interno della lingua colloquiale, ma anche fisicamente in forma di ristoranti.

Sì perchè Belin è il nome di una coppia di locali che portano in città tutti i profumi e le ricette della costa.

Siamo andati a provare il secondo locale in ordine di apertura, che si trova in via Savona, mentre il primo (in zona Isola) ha la particolarità di avere un laboratorio per la pasta fresca.

Quindi abbiamo fatto due chiacchiere con i fondatori.

 

Da chi nasce l’idea e chi l’ha realizzata

Il progetto di Belin nasce da un’idea di Gabriele Vecchia, uno dei due titolari, milanese di origine trapiantato da 12 anni in Liguria. Dalla sua esperienza di ristoratore in Liguria è nata l’idea di portare una sorta di gastronomia ligure a Milano, visto quanto sono apprezzati prodotti come il pesto o la focaccia. Ha preso così vita il progetto di Belin, un pastificio artigianale con cucina, che offre prodotti tipici liguri da consumare in loco o cucinare a casa.

 

Siete solo a Milano? Da quanto siete nella città meneghina con il primo e poi con il secondo punto vendita?

Al momento Belin si sta facendo le ossa a Milano. Abbiamo aperto in Isola un anno fa il nostro laboratorio di produzione e in autunno in via Savona, un punto vendita pensato per il consumo veloce di focaccine gourmet e di pasta.

 

Quanto è importante avere un laboratorio di produzione a Milano?

È stato scelto di aprire direttamente il laboratorio a Milano per poter offrire un prodotto sempre fresco e genuino. Acquistiamo però le materie prime strategiche in Liguria – per esempio utilizziamo solo ed esclusivamente Basilico dop di Pra e lo lavoriamo in giornata per mantenerne inalterato il sapore.

 

Che materie prime usate?

Il nostro basilico arriva da l’azienda agricola Serre sul mare di Pra, che da oltre due secoli coltiva basilico. Per fare la pasta e la focaccia utilizziamo le farine del Molino Grassi, una storica azienda di Parma. Invece per i formaggi abbiamo scelto un fornitore ultra locale, il Caseificio Fiordilatte di via Mac Mahon. Ci siamo innamorati del suo stracchino da accompagnare alla nostra focaccia e quando abbiamo aperto Belin Express, il menu delle focaccine farcite è stato costruito apposta sui suoi formaggi che sono davvero eccezionali.

 

Le due location hanno diversi obiettivi? Come sono legate tra loro?

Le due location hanno degli elementi di arredo in comune e alcuni pilastri dell’offerta simili, ma hanno un taglio molto differente.

Il locale di Isola, è uno spazio molto grande, ospita il laboratorio di produzione e due ampie sale con tavoli. Si presta bene ad un’utenza di famiglie con bambini o cena di gruppo e ha un menu classico dall’antipasto al dolce. Sorge all’interno di un ex laboratorio di restauro mobili, una location di grande charme che abbiamo cercato di conservare il più possibile.

Belin express, in via Savona, come dice il nome stesso è adatto a una pausa pranzo veloce o una tappa serale prima di un cinema. È decisamente più piccolo, pensato per un pubblico più giovane (e spartano), con un’offerta basata su primi piatti e focaccine gourmet farcite.

 

Quali sono i vostri piatti forti?

I nostri best seller in entrambi i locali sono ovviamente il pesto, in tutte le sue forme, i pansoti, una sorta di raviolone di magro che noi produciamo nella versione triangolare e nasce per essere abbinato alla salsa di noci e ovviamente la focaccia e la farinata.

 

Progetti per il futuro?

Il nostro sogno è quello di poter portare il nostro pesto e tutti I nostri prodotti anche all’estero. Il progetto è ambizioso, abbiamo ancora molto da lavorare ma ci crediamo.

 

Ecco gli indirizzi:

Belin
– Via Civerchio, 5 Milano / Zona Isola
Aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 22.00
la Domenica dalle 9:30 alle 15:00
– Via Savona, 13 Milano / Zona Navigli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.