ALMA Caseus per far conoscere i formaggi italiani

La Scuola Internazionale di Cucina Italiana lancia il concorso ALMA Caseus per far conoscere un patrimonio unico, per varietà ed eccellenza, come quello dei formaggi italiani ed esaltare la professionalità di chi opera nel settore. La competizione si articola in tre sezioni – Formaggi , Professionisti ed Istituti Alberghieri. 

Il patrimonio dei formaggi italiani è fatto di oltre 500 tipologie di prodotto: una varietà che non ha eguali al mondo e rappresenta uno dei vanti del made-in-Italy agroalimentare.

Il progetto è coerente con la mission di ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, che si propone di formare i giovani professionisti della Cucina Italiana e di diffondere la corretta conoscenza del patrimonio gastronomico nazionale, in Italia e nel mondo.

Direttore di ALMA Caseus è Renato Brancaleoni, affinatore di fama internazionale e docente di ALMA che, con entusiasmo, ha messo la sua professionalità a servizio del progetto. 

Le tre sezioni del concorso  ALMA Caseus prenderanno vita all’interno della fiera  CIBUS (17° Salone Internazionale dell’Alimentazione, Parma, 5-8 maggio 2014), nello stand D068  padiglione 3 con la seguente tempistica:

  • 5 maggio: Concorso Professionisti
  • 6 maggio: Concorso Istituti Alberghieri
  • 8 maggio: Concorso Formaggi

All’interno dello stand di ALMA Caseus sono inoltre previsti momenti di formazione aperti al pubblico sul mondo dei formaggi con gli esperti di ALMA e all’interno dell’ educational cheese-bar sarà possibile degustare abbinamenti unici studiati dagli Chef della Scuola per i visitatori di CIBUS.

 

Per maggiori informazioni o se volete partecipare, contattate

Binario Immagine e Comunicazione

Viale Fratti 14

43100 Parma

cel. +39 345/7209722

tel. +39 0521/1910211

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.