Al via le Sere d’Estate di Enoteca Regionale Emilia Romagna

A partire dal 5 giugno e per otto martedì sera torna Sere d’Estate Fresche di Vino, il ciclo di appuntamenti estivi di Enoteca Regionale Emilia Romagna organizzato per aiutare gli appassionati e non a scoprire i vini che più tradizionalmente accompagnano le specialità gastronomiche della regione.

Il percorso virtuale (tutte le degustazioni si svolgono alla Rocca Sforzesca di Dozza) parte martedì 5 giugno dal ravennate per raccontare due vitigni autoctoni: il Burson e il Centesimino. Seconda tappa, il 12 giugno, nel piacentino per scoprire il Gutturnio; il 19 giugno si torna sulle colline di Romagna per assaggiare i migliori Sangiovese e il 26 giugno riflettori puntati sulle bollicine del Pignoletto.

La tappa del 3 luglio esplora le terre dell’Albana, da Dozza a Bertinoro; il 10 luglio ci si dedica al Malvasia; il 17 luglio è incentrato sul rosso spumeggiante del Lambrusco e del Fortana. L’itinerario si conclude il 24 luglio alle spalle dell’Adriatico, con il vitigno bianco tradizionale del Rebola.

Parallelamente, sempre alla Rocca Sforzesca di Dozza, il 21 giugno si tiene Vini e Cocktail DiVini: tutto inizia con la degustazione di Pignoletto Spumante, Lambrusco e Albana Passito, poi i tre vini saranno tra gli ingredienti di tre mix realizzati dal barman Marco Canè.

Appuntamento per entrambe le iniziative alle 20.45 alla Rocca Sforzesca di Dozza. Per Sere d’Estate Fresche di Vino il costo di partecipazione è di Euro 15, mentre la serata Vini e Cocktail DiVini costa Euro 25 (Euro 20 per soci AIS, AIES e AIBES).
Data la limitatezza dei posti la prenotazione è obbligatoria.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0542 678089, e-mail info@enotecaemiliaromagna.it, sito www.enotecaemiliaromagna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.