Abbottega sbarca a Manhattan

Siete in viaggio, magari a NYC e sentite la mancanza di una bella amatriciana? Tranquilli, anche a Manhattan è arrivata Abbottega, il locale tutto Made in Italy, targato David Ranucci. Abbottega suggerisce un ritorno alla sana tradizione della “bottega” dove ritrovare il sapore dei prodotti e dei piatti tipici del nostro Paese, da assaggiare e acquistare dal banco del locale.

Il progetto nasce a Milano nel 2010, con l’apertura del primo locale, per arrivare fino a New York con Abbottega Manhattan, rappresentante dell’Italian taste & style. Il locale ha mattoni bianchi a vista e ampie vetrate che si affacciano su Bedford Street, pensate per accogliere la luce naturale mattutina. La sera, quando calano le luci, il locale si trasforma, lasciando spazio ad atmosfere più intime, per una cena a lume di candela, ma anche per piccoli gruppi di amici che amano chiacchierare davanti a un bicchiere di buon vino, rigorosamente italiano, dell’ampia carta.

Aperto dalle 11 alle 24, è un luogo d’incontro ideale ad ogni ora, dalla colazione al pranzo, fino alla merenda, all’aperitivo e alla cena. Caratteristica del locale è la possibilità di fare la spesa di prodotti tipici italiani selezionati, da portare a casa in comodi cestini.

Anche a Manhattan ora si possono trovare una ‘gricia’, una carbonara o un’amatriciana per una cena tipica oltreoceano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.