A Recoaro torna il vintage del chinotto

Il gusto e l’estetica sono un po’ diversi rispetto al passato, per avvicinarsi alle esigenze dei consumatori e valorizzare i nuovi territori di tendenza, ma il principio è quello di recuperare la tradizione come è già stato per la “storica” Acqua Brillante: così alla tonica italiana si affianca adesso la nuova produzione del Chinotto Recoaro.

Chinotto Recoaro è prodotto con ingredienti selezionati: il caramello semplice per il colore ambrato, il succo di limone siciliano per la distintiva luminosità e l’esaltazione delle note agrumate, l’estratto di scorze dei frutti di chinotto coltivati alle pendici dell’Etna e l’infuso di piante aromatiche per arrivare al gusto peculiare finale.

Ammodernato, come si diceva, il packaging: grafica essenziale incentrata sui temi dell’ambrato e delle bollicine, lettering in corsivo per un’aura tra il ricercato e il moderno. La bottiglia in vetro scelta è una long neck da 20 cl.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.