A Milanello con i vini Santa Margherita

Quando Pamela Guerra mi ha chiesto di partecipare alla giornata a Milanello organizzata dai vini Santa Margherita ho subito pensato a mio suocero patito milanista… che invidia gli avrei fatto! 🙂
La giornata si è presentata sin da subito bella soleggiata e frizzantina: è finalmente Primavera!
Partiamo da Milano con un pullman bianco-nero, una comitiva di una trentina di persone tra cui Gaia Borroni e Davide Mingiardi del locale Enocrazia (via Sant’Agnese, Milano).
A Milanello ci accolgono e ci danno il pass per i visitatori, che subito tutti indossiamo con orgoglio. Io lo fotografo subito e così facciamo partire la diretta sui social media via iPhone! 🙂
Varchiamo la porta a vetri griffata ed un diavoletto rosso ci aspetta sorridente all’interno di una costruzione anni ’70 in cui il colore prevalente, manco a dirlo, è il rosso fuoco (bagni compresi?!). Alle pareti foto storiche di vecchie formazioni in bianco e nero ci conducono alla sala apparecchiata in cui pranzeremo, dopo l’aperitivo che ci viene servito in cortile. È stato infatti allestito un tavolo con le prime bollicine, che gustiamo godendoci il sole e la vista dei campi da calcio sotto di noi. Ascoltiamo una prima descrizione dei vini da parte di un rappresentante dell’azienda e ci dirigiamo quindi in sala per il pranzo.
Vengono serviti antipasto, primo, secondo e dolce: ricette semplici ma ben eseguite, tutte abbinate ovviamente a vini Santa Margherita. È stata un ottimo modo per assaggiare bottiglie diverse che non conoscevo come Luna dei Feudi o Dulcedo.
Il nostro gruppo era variegato, composto cioè da mamme e bambini – alcune delle prime più appassionate dei secondi – giornalisti, blogger o semplici supporter della squadra, tutti però pronti a scattare in piedi abbandonando la pietanza nel momento in cui uno dei calciatori passava nel corridoio adiacente la nostra sala. Uno dei bambini è riuscito alla fine ad avere un pallone autografato da 4 o 5 calciatori, mentre “la signora in rosso” si è fatta firmare la maglietta. Io mi sono “limitata” alle foto di Pippo Inzaghi 🙂
Terminato il pranzo abbiamo assistito agli allenamenti dei componenti della squadra presenti.
Stare seduti sulle panchine di pelle con il logo della squadra, con la brezza primaverile ed osservare gli altri correre vi assicuro è stato davvero rilassante!
Non si è trattato di un allenamento pesante, ma è stato lo stesso interessante poter vedere la struttura dei campi, le dimensioni e le costruzioni che compongono il complesso.
Prima di ripartire abbiamo avuto l’opportunità di vedere un filmato che è stato realizzato nel 2007 per celebrare le vittorie della squadra. Siamo stati accolti in una sala con diversi schermi, con un’ottima acustica, luci soffuse… non ho potuto vedere bene tutti i più sfegatati, ma sentivo che ogni tanto qualcuno, vedendo un rigore, diceva “mmmh… questo me lo ricordo!” con tono di rinnovata tensione.
I vini Santa Margherita sponsorizzano il Milan dal 2008, essendo Fornitore Ufficiale nella categoria vini spumanti per la stagione sportiva 2010/2011 – in particolare di Prosecco Valdobbiadene Superiore “52” D.O.C.G. prodotto sempre più apprezzato sia in Italia che all’estero, ideal per l’aperitivo e da abbinare durante il pasto a piatti delicati.

QUI trovate le fotografie che ho fatto durante la giornata.

4 Comments

  • Jessica ha detto:

    chissà che giornata splendida…quanto mi piacerebbe vivere questa esperienza…ma è possibile avere questi pass? non so cosa darei per averli…cosi da fare anche un regalo che non si dimenticherà per tutta la vita…

  • Anna Maria Simonini ha detto:

    Cara Jessica, si è stata una bella esperienza al di là della “fede calcistica”
    Non so se organizzeranno altre gite di questo genere. Posso far presente agli organizzatori/sponsor, anche se credo che sappiano benissimo che tanta gente sarebbe interessata e la mia segnalazione varrà ben poco temo 🙂
    a presto
    AM

  • Jessica ha detto:

    La ringrazio cmq per avermi risposto…gentilissima!se fosse possibile sarebbe davvero bellissimo…è da parecchio che stò cercando questi pass ma non riesco proprio a trovare nulla…grazie ancora

    a presto
    Jessica

  • Anna Maria Simonini ha detto:

    Jessica, mi sono informata. Purtroppo i vini Santa Margherita organizzano visite per gruppi ristretti, non per il pubblico. Bisogna informarsi direttamente presso Milanello per capire se loro abbiano giorni di visite guidate per il pubblico dei tifosi. Spero di esserti stata utile in qualch modo. Ciao! AM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.