Intervista a Marta Tovaglieri, la Streghetta in cucina!

strega

Oggi vi svelo un segreto: il mondo dei food blogger ha una reginetta di Halloween!

E’ Marta Tovaglieri, la Streghetta in Cucina! :-)

Di certo non ha scelto il nome del proprio blog guardandosi allo specchio?!

Compagna di cene e di avventure varie, lascio la parola a lei. Pronti? Via!

 

Mi presento: mi chiamo Marta Tovaglieri e ho 33 anni (34 a giorni).

Mi occupo del prodotto in un’azienda di abbigliamento, sto tutto il giorno tra abiti e tessuti, una vita difficile :-)

Ho deciso di aprire un blog a fine 2008. Un periodo non semplice mi ha portato a buttarmi sulla cucina e aprire un blog è stato come prendere tutto il positivo di quel periodo per creare qualcosa di mio.

Non ho nessun modello in particolare a cui ispirarmi, ma cerco di carpire i segreti di ogni chef.

Nel mio blog ci sono principalmente ricette veloci e alla portata di tutti, per chi ha poco tempo ma vuole comunque curare gusto e presentazione.

Grazie al blog ho fatto un sacco di nuove amicizie e ho la possibilità di visitare aziende, luoghi bellissimi e di vivere più da vicino il mondo del food.

Il mondo dei food blogger è molto vario e credo che sia bello per quello. Ogni blogger è libero di pubblicare quello che vuole. Credo che la cosa essenziale sia metterci passione, se si ha quella si migliora sempre.

 

Ora mi direte: e la streghetta? Facciamole qualche domanda in più…

–          Perché hai chiamato il blog “Streghetta in cucina?”

È il mio soprannome, sono davvero un po’ “strega”, a volte sento le cose prima che accadano, oppure le sogno prima… vi ho messo paura eh? 

–          In effetti, un pochino… Quanto ti senti streghetta?

Decisamente molto. 

–          Che magie fai?

Preparo una cena perfetta in poco più di un’ora… questa si che è magia 😉

–          Streghetta, cosa farai per Halloween di speciale?

Andrò in giro con la mia scopa come ogni anno :-) 

–          Ci racconti della sfida con Allan Bay?

E’ stata una bellissima esperienza, sono arrivata ignara di tutto, pensando di fare una semplice gara di cucina a squadre. In realtà mi sono trovata contro il grande Allan Bay a cucinare un risotto con tanto di giuria prestigiosa che doveva decidere per chi votare.

Dopo i primi due minuti di panico ho deciso di rilassarmi e di divertirmi, e così è stato. Ho cucinato una buonissima ricetta di Beppe Maffioli e il risultato è stato soddisfacente.

Sono arrivata a pari merito con Allan Bay… più soddisfatta di così… ! 

 

Sei stata MITICA! 

Marta ci lascia la sua ricetta per Halloween:

 

ORECCHIETTE CON ZUCCA E SALSICCIA 

Ingredienti (per 4 abbondanti):

500 gr di orecchiette fresche

200 gr di zucca pulita

200 gr di salsiccia

1/2 scalogno

olio, sale, pepe 

Tagliare la zucca a dadini abbastanza piccoli e farli rosolare con lo scalogno tritato e l’olio per circa 7 minuti. Poi aggiungere la salsiccia, metà a tocchetti e metà sbriciolata.

Continuare la cottura per altri 6/7 minuti,  salando leggermente e pepando alla fine.

Nel frattempo far  cuocere la pasta. 

Allungare il sugo con 4 cucchiai di acqua di cottura e far saltare le orecchiette scolate.

 

Fossi in voi farei attenzione durante la preparazione. Potrebbe accadere qualcosa di imprevisto!?

Dal canto mio… Marta, non riuscirò più a guardarti con gli stessi occhi.

Penserò alla streghetta che è in te e rabbrividirò nel profondo! :-)

7 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.